Armando Fontana nasce professionalmente come vittima di incidente della strada. Gli sono stati necessari ben due gravi incidenti stradali per rendersi conto delle estreme difficoltà che si incontrano per essere risarciti in modo equo.
Dalla sfortuna ha trovato l’impulso necessario per intraprendere una professione al servizio di tutti coloro che come lui si sono trovati coinvolti in un evento che ha stravolto la vita quotidiana.

Armando non si aspettava di certo, uscendo di casa quel famoso giorno giunto all’incrocio di quella maledetta fatidica via, che un camion di enorme dimensioni, non osservando il segnale di stop, gli potesse in una frazione di secondo modificare la salute e lo stile di vita.

La fase di guarigione fu lunga e complessa e lasciò molte cicatrici non solo fisiche ma anche psicologiche. Tali cicatrici costituivano di certo in quel periodo un motivo di vergogna e di pudore (la nonna Gigia, in guisa ai costumi dell’epoca, ammoniva a tenere celate le brutture dovute alle cicatrici, come se queste lesioni avessero modificato la personalità del soggetto). Armando, da queste ferite, ha trovato il modo di superare qualsiasi barriera e pregiudizio continuando il suo percorso di vita che sembrava bloccato da un omesso STOP, per porre a sua volta lo STOP a quanti ne volevano impedire la sua prosecuzione anche negando la possibilità di ottenere la dovuta soddisfazione.

E questo ora anche per gli altri.

Questa sua esperienza ha fatto si che il suo motto diventasse: Il primo valore sei tu e quindi tutelalo.

Armando è il primo ad arrivare quando vi è bisogno di prestare assistenza anche perché è consapevole che il danneggiato sin dai primi momenti dell’evento ha bisogno di aiuto sia tecnico che morale e psicologico.

SOLO L’ESPERIENZA DI CHI HA VISSUTO IN PRIMA PERSONA LA TUA DISAVVENTURA E’ IN GRADO DI ASSICURARTI UN’ADEGUATA ASSISTENZA.
F & F S.r.l. – P.Iva, C.F. e Reg.Imp.: 02277081200 – Cap.Soc. € 10.000,00 i.v. - Professione esercitata ai sensi della legge 04/2013

sito web realizzato da SISINT